ricevo a Tarvisio, a Udine e online

Lun - Ven 8.00 - 20.00

 

Blog

Autunno, per ritrovare il nostro centro nutrendo il nostro cuore.

Ed eccoci al centro d’autunno, nei colori, nelle energie, nel suo calore. Accoglienza, possibilità di contemplazione, per un riposo che precede un nuovo possibile cambiamento.

I popoli antichi festeggiavano gli equinozi con rituali di passaggio importanti, dove ogni persona poteva abbandonare aspetti di sé, meditare, sentire e infine, lasciare. Le piogge incessanti d’autunno ci insegnano la forza della purificazione e del lasciar andare.

Usciamo da un’idea di razionalismo occidentale che ci vede come esseri potenti al centro del mondo per cominciare a vedere come ci siano molti processi che in fondo, non dipendono da noi, ma accadono perché devono accadere, in un equilibrio universale che è perfetto così com’è, anche se non ci viene sempre facile comprenderlo.

Quando la porta dell’ equinozio d’autunno si apre possiamo, oltrepassandola, ricercare nuovamente la nostra essenza, ritrovare il nostro centro, in un luogo di consapevolezza e saggezza profondi. Un luogo che non lascia spazio al giudizio, che è il primo aspetto che dobbiamo abbandonare per poter accedere al nostro nucleo interiore, al nostro cuore.

Ed è proprio ora, al centro d’autunno, che abbiamo ancora un mese e mezzo per aprirci a noi stessi: l’autunno custodisce la chiave della porta che conduce alla nostra anima. Concediti silenzio, inizia a meditare, passeggia osservando i colori e ascoltando il suono delle foglie croccanti sotto ai tuoi piedi. Indossa impermeabile e stivali e passeggia sotto la pioggia, semplicemente ascoltando la musica più bella: l’acqua che scorre, lava, purifica. 

E’ questo il momento in cui puoi chiederti: Sono felice? Appagato? Rilassato? O vivo sempre in maniera frettolosa e nervosa? Correndo verso che cosa? Qual’è la mia strada, la direzione che voglio prendere in questa fase della mia vita? Sto bene col mio corpo e con chi sono? Faccio il lavoro che volevo? Vivo emozioni che sento fuori controllo, che sono troppo intense o difficili? Vivo bene le mie relazioni? Mi do abbastanza valore personale? Sono domande che spesso è difficile porsi, spesso si vive la quotidianità sfuggendole, per paura di vedere, capire, scoprire. Ma è così che si perde l’opportunità di migliorare e di costruire un benessere a lungo termine.

E’ questo il periodo dell’anno quindi in cui è ancora più benefico fare silenzio ed ascoltarsi. Prenditi del tempo ogni settimana per passeggiare da solo in un luogo naturale, meglio ancora se un bosco, una foresta o comunque un luogo con alberi (vedi articolo sul secondo chakra su questo Blog). Creati un piccolo spazio speciale e solo tuo nella casa dove vivi, mettici una pianta, una candela o un incenso, delle pietre naturali. Siediti o distenditi lì ogni giorno, almeno 10 minuti, chiudi gli occhi e cerca di liberare la mente e di portare l’attenzione al tuo respiro che dapprima sarà breve e forse difficoltoso ma pian piano diverrà profondo, senza interruzioni, libero, di andare e venire; dai polmoni al ventre. Impara a centrarti sul cuore praticando ogni giorno la meditazione o l’esercizio di respirazione che più ti è utile in questo momento (chiedi pure alla dott.ssa Elisa Birri come praticarli). Impara a dare e ricevere, parti dello stesso processo. Impara che tutto viene e tutto va, come le onde del mare. Impara ad essere, restando. Impara a non fare. Senti, anziché pensare.

Spesso è necessario un piccolo aiuto per poter guardare dentro noi stessi senza farci troppo male, spesso basta poco, una mano che ci accompagna in questo incredibile viaggio, dentro di noi. La dott.ssa Elisa Birri è disponibile per percorsi individuali e di gruppo che possono essere occasione di inizio verso questo incredibile viaggio, attraverso strumenti personalizzati e pratiche individualizzate che ognuno può successivamente portarsi appresso come strumenti nella propria vita.

Per percorsi individuali la dott.ssa Elisa Birri riceve a Tarvisio presso il suo Studio Parvati e ad Udine presso lo Studio Igea. Percorsi di gruppo (Meditazione dinamica) sono attivi a Tarvisio e saranno attivi a Tolmezzo e Udine (Meditazione integrale) da gennaio 2019. Prenota qui il tuo appuntamento individuale o il tuo posto per i gruppi (posti limitati, max 12 persone), al 3924447770 o scrivi a ebirri@studioparvati.com

Sii grato ogni giorno della bellezza che vedi nel mondo, contemplala. Nutri il tuo cuore della stessa, con il calore e i colori dell’autunno, prepara un giaciglio per le tue emozioni, perché potranno poi riposare un inverno tranquillo, pronte ad un nuovo risveglio.

studioparvati

No Comments

Leave a reply